L’amministrazione comunale incontrerà i residenti giovedì 10 maggio alle 18 all’ex cinema Diana per comunicare le novità sulla vicenda

Comunicato stampa n° 64/2018

 

Pachino 3 maggio 2018.

«E’ slittata la conferenza dei servizi prevista per il 30 aprile in cui si doveva fare il punto per la fornitura dell’acqua in contrada Granelli da parte del consorzio. Gli uffici del Comune di Pachino hanno ricevuto due comunicazioni da due enti che fanno parte della conferenza con cui viene chiesta ulteriore documentazione ad integrazione degli atti». A comunicarlo è Roberto Rabito, responsabile del settore Commercio e Sportello unico attività produttive. L’Assessorato regionale Territorio ed Ambiente ha chiesto di ottenere la trasmissione del progetto dell’opera, vista la complessità della stessa, mentre il Genio civile, oltre all’ integrazione documentale, ha chiesto l’istanza di avvio della procedura che il consorzio “Granelli” non ha ancora inviato dopo avere consegnato tutta la documentazione di allegati.

«Nonostante la documentazione sia ancora incompleta – ha dichiarato il sindaco, Roberto Bruno – l’avvio della conferenza dei servizi dimostra la ferma volontà dell’amministrazione di risolvere al più presto il problema. Ci auguriamo che, nel frattempo, il consorzio integri la pratica come richiesto da altri enti. Rigettiamo e denunciamo alle autorità competenti le pressioni indebite e continue che taluni consiglieri comunali esercitano nei confronti degli uffici e dell’amministrazione. Denunciamo all’opinione pubblica la strumentalizzazione politica messa in atto da questi soggetti che stanno arrecando danno ai cittadini di contrada Granelli e al consorzio stesso.  Giovedì 10 maggio alle 18 all’ex cinema Diana incontreremo i residenti e i proprietari delle case di contrada Granelli e spiegheremo l’intera vicenda nei minimi dettagli e con il supporto di tutta la documentazione pervenuta».