Pachino 12 Agosto 2015. Niente estate pachinese, niente festeggiamenti. Quest’anno l’amministrazione comunale, a causa della difficile situazione economica e finanziaria delle casse municipali, è stata costretta a non prevedere alcun cartellone di spettacoli per il periodo estivo. «Purtroppo – ha detto il sindaco, Roberto Bruno -, non siamo in grado di destinare fondi agli eventi, a differenza di quanto accaduto in passato e sino allo scorso anno. Ci siamo resi conto che bisognava fare delle scelte e abbiamo deciso di dare priorità, come è giusto che sia, al pagamento degli stipendi dei lavoratori municipali e a destinare somme per risanare i debiti che ci hanno lasciato in eredità le precedenti amministrazioni. È una scelta forte ma fatta per la nostra comunità, nel tentativo di risanare il nostro ente dilaniato dalle scelte scriteriate fatte in passato». «Gli unici, seppur piccoli sforzi economici – ha dichiarato l’assessore allo Spettacolo e al Turismo, Gisella Calì -, abbiamo deciso di destinarli a garantire la tradizionale festa religiosa della Patrona di Pachino, la Madonna Assunta. Gli spettacoli previsti nel borgo marinaro di Marzamemi, comprese le celebrazioni del patrono della frazione, San Francesco di Paola, si svolgeranno grazie all’importante contributo delle attività commerciali che si sono autotassate per garantire anche i fuochi pirotecnici. Dunque, al di la delle critiche mosse per il programma distribuito in questi giorni, definito “scarno” o “insignificante”, a miglior chiarimento comunichiamo che non è il cartellone di spettacoli ma solo un modo per sostenere la festa dell’Assunta e le iniziative che si sono svolte, e si svolgeranno nel territorio sostenute da privati, commercianti e associazioni. Ribadiamo che non ci sono più le possibilità economiche per dilapidare centinaia di miglia di euro per le feste e questa scelta di sobrietà è stata presa dall’amministrazione per il bene della comunità».

Di seguito, riportiamo gli eventi che si svolgeranno a Pachino:

 

13 agosto “Pachino in danza” in piazza Vittorio Emanuele;

14 agosto:

  • dalle 17 in poi sfilata di cavalli, armigeri e sbandieratori per le vie cittadine in onore              dell’Assunta;
  • dalle 19 in piazza Vittorio Emanuele premiazione della sfilata dei cavalli, spettacolo degli   sbandieratori ed esibizione musicale con band pachinesi;

 

15 agosto processione dell’Assunta e rievocazione storica con figuranti, sbandieratori e spettacolo di fuoco per celebrare la devozione alla B.V. Maria Assunta in cielo;

 

16 agosto dalle 21 in piazza Vittorio Emanuele suoni e canti della tradizione siciliana

17 agosto dalle 15 nel borgo marinaro di Marzamemi si svolgeranno le celebrazioni di San Francesco di Paola patrono della frazione e protettore dei pescatori.