La nuova lista è stata approvata ieri pomeriggio dalla giunta comunale. Sei le istanze escluse

Pachino 22 dicembre 2017.

Sono 15 le nuove ditte inserite nell’albo comunale delle imprese di fiducia, su un totale di 82 imprese per il nuovo anno. Ieri pomeriggio la giunta comunale ha deliberato il provvedimento aggiornando la lista.

Le istanze pervenute sono state 21, di cui 3 sono state escluse per carenza di documentazione e 3 per non avere rispettato i termini di scadenza previsti per la presentazione.

«L’obiettivo della costituzione e del rinnovo annuale dell’albo – ha dichiarato l’assessore ai Lavori pubblici e  Urbanistica, Gianni Scala – rimane quello di assicurare la maggiore rotazione possibile delle imprese nell’ambito dei lavori che riguardano gli affidamenti sotto la soglia stabilita dalla legge».

«Ciò – ha dichiarato il sindaco, Roberto Bruno – a garanzia di trasparenza e per interrompere la pratica di ricorrere a poche imprese nell’esecuzione dei lavori in economia consentendo così, con l’obbligo appunto della rotazione, un sostanziale e concreto allargamento della platea delle ditte locali del settore edile ed artigiano operanti con l’Ente municipale».