L’amministrazione comunale ha pubblicato un avviso per la costituzione di un elenco di professionisti a cui verranno affidati incarichi di progettazione tecnica, direzione lavori, coordinamento sicurezzaMalandrino_Bruno_Scaladidascalia: da sinistra Corrado Malandrino, responsabile settore Lavori Pubblici, il sindaco, Roberto Bruno e l’assessore ai Lavori Pubblici, Gianni Scala

Pachino 26 Agosto 2016. «Una long list di architetti e ingegneri stilata attraverso avviso pubblico, per ottenere maggiore garanzia di trasparenza e per valorizzare tutti i professionisti del territorio, anche in vista dell’imminente pubblicazione dei bandi europei». Per gli incarichi professionali a tecnici esterni l’amministrazione comunale guidata dal sindaco, Roberto Bruno, ha scelto l’avviso pubblico.

«Abbiamo deciso – ha detto l’assessore ai Lavori pubblici, Gianni Scala – di costituire una long list di professionisti esterni all’Ente comunale ai quali affidare incarichi di importo inferiore a 100 mila  euro per la progettazione di fattibilità tecnica ed economica, definitiva ed esecutiva, per la direzione lavori, per il coordinamento della sicurezza, nonché per gli incarichi di supporto tecnico e amministrativo alle attività del Rup, Responsabile unico di procedimento, e del dirigente competente alla programmazione del settore in questione».

Per ottenere l’inserimento nella long list basta presentare istanza, entro il 28 agosto, negli uffici comunali di via XXV Luglio o tramite pec all’indirizzo llpp.pachino@arubapec.it, corredata da domanda di candidatura e di autocertificazione con una copia di un valido documento di riconoscimento, curriculum vitae in formato europeo debitamente firmato con esplicito consenso al trattamento dei dati personali per le esigenze della procedura.

Al termine delle procedure di avviso sarà formata la long list, che avrà validità sino al 31 dicembre 2017.

«Ogni qualvolta il Comune – ha continuato l’assessore Scala – maturi l’esigenza di affidare incarichi per i servizi attinenti all’ingegneria e all’architettura e servizi connessi, si procederà all’individuazione dei tecnici inseriti nella lista secondo il profilo professionale e la valutazione del curriculum vitae, in relazione all’incarico da conferire».

«Una scelta – ha dichiarato il sindaco, Roberto Bruno – che ci consentirà di ottenere maggiore trasparenza negli atti amministrativi, un percorso già intrapreso da questa amministrazione sin dall’inizio del mio mandato, ma che consentirà anche di valorizzare i professionisti del nostro territorio ed anche di avvalerci della loro competenza, affinché possa essere di supporto ed aiuto all’intera collettività».