Il Bonus è concesso per l’anno 2014 in favore dei bambini nati o adottati in Sicilia e sarà

erogato con due piani di riparto, suddivisi per due semestri: bambini nati tra il 01 gennaio

ed il 30 giugno 2014; bambini nati tra il 01 luglio ed il 31 dicembre 2014.

Possono presentare istanza per la concessione del Bonus, la madre o, in caso di

impedimento legale di quest’ultima, uno dei soggetti esercenti la potestà parentale, in

possesso dei seguenti requisiti:

– Cittadinanza Italiana o Comunitaria o titolarità di permesso di soggiorno,

– Residenza nel Territorio della Regione Siciliana al momento del parto o dell’adozione;

– I soggetti in possesso del permesso di soggiorno devono essere residenti nel territorio

della Regione Siciliana da almeno dodici mesi al momento del parto;

– Nascita del bambino nel territorio della Regione Siciliana;

– Indicatore I.S.E.E. del nucleo familiare del richiedente non superiore ad € 3.000,00.

Alla determinazione di detto indicatore concorrono tutti i componenti del nucleo familiare

ai sensi delle disposizioni vigenti in materia.

All’istanza va allegata la seguente documentazione:

– Fotocopia del documento di riconoscimento dell’istante in corso di validità, ai sensi

dell’art. 38 del D.P.R. 445/2000;

– Attestato indicatore I.S.E.E. rilasciato dagli Uffici abilitati, riferito all’anno 2013;

– In caso di soggetto extracomunitario, copia del permesso di soggiorno in corso di validità;

– Certificato di nascita del bambino per cui si chiede il beneficio o copia dell’eventuale

provvedimento di adozione.

PROROGA DEI TERMINI PER LA

PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE

Gli interessati possono presentare apposita istanza al Comune di

Pachino entro le seguenti date di scadenza:

per i bambini nati tra il 01 gennaio e il 30 giugno 2014, entro e non oltre

il 30 aprile 2015;

per i bambini nati tra il 01 luglio e il 31 dicembre 2014, entro e non oltre

il 30 aprile 2015;

Per le istanze presentate direttamente al protocollo del comune, farà fede il timbro

d’ingresso;

Per le istanze presentate a mezzo del servizio postale farà fede il timbro postale solo nel

caso di raccomandata A/R.

La graduatoria verrà stilata dal Dipartimento Regionale Famiglia e Politiche Sociali per

indicatore I.S.E.E. crescente. … segue