Pachino 18 settembre 2017.

E’ cominciata venerdì l’intervento di diserbo, pulitura e disostruzione del canale principale di raccolta delle acque bianche che attraversa tutta il centro abitato dal quartiere San Corrado sino al porto Fossa di Marzamemi.

«Un intervento necessario – ha dichiarato il vicesindaco Andrea Nicastro, assessore all’Ambiente e Territorio -, per liberare il canale più importante di raccolta delle acque bianche da blocchi causati dall’eccessiva crescita di piante e da carcasse di animali. È importante farlo prima della stagione invernale per evitare il blocco del flusso dell’acqua piovana e la relativa tracimazione in alcuni punti del percorso. Dunque, anche una prevenzione dal punto di vista del rischio idrogeologico».

L’intervento, che sarò concluso in dieci giorni e costerà 25 mila euro, è eseguito dall’impresa “Edile Garofalo Orazio”.

«Prima dell’arrivo delle piogge – ha dichiarato il sindaco, Roberto Bruno – stiamo mettendo in sicurezza i punti più sensibili del canale centrale delle acque bianche, sottoposti a facile ostruzione, per prevenire situazioni di pericolo a causa del difficile smaltimento dell’acqua piovana».

L’ufficio comunale Ecologia rimane disponibile per la segnalazione di qualsiasi criticità relativa all’ostruzione dei canali, che è possibile segnalare nella sede di via Mascagni o al numero 0931 803 311.