Istanze da presentare all’ufficio Protocollo al Comune centrale. C’è tempo sino al 25 luglio

Comunicato stampa n° 93/2018

bando

 domanda cantieri servizi 

Pachino 26 giugno 2018.

Parte il bando per la selezione di personale per i cantieri di servizio per i progetti comunali: ci saranno 30 giorni di tempo per presentare le istanze. A comunicarlo sono stati il sindaco, Roberto Bruno, e l’assessore al Welfare, Santina Baglivo. Le domande dovranno essere presentate all’ufficio Protocollo del palazzo comunale centrale, entro il 25 luglio.

«In perfetta armonia con i principi per cui sono stati concessi i finanziamenti da parte della Regione – ha spiegato l’assessore Baglivo -, daremo la possibilità di rifiatare alle famiglie che sono in difficoltà economica e nel frattempo mettere in atto dei servizi per la collettività».

I soggetti selezionati lavoreranno per tre mesi nei cantieri e guadagneranno 453 euro. I posti in graduatoria saranno assegnati ad un solo componente per nucleo familiare e in base a specifici requisiti, riportati nel dettaglio nel bando: il 50 per cento giovani di età compresa tra i 18 e i 36 anni, il 20 per cento soggetti di età compresa tra i 37 e i 50 anni, il 20 per cento ultracinquantenni, il 5 percento immigrati in possesso di regolare permesso di soggiorno per motivi di lavoro o per ricongiunzione familiare, e un altro 5 per cento portatori di handicap, riconosciuti dalla competente commissione sanitaria.

«Continua – ha detto il sindaco, Roberto Bruno -, l’impegno della mia amministrazione a sostegno dei più bisognosi. Nei progetti sono previsti diversi percorsi lavorativi nell’ambito del lavoro sociale, e avranno lo scopo di mitigare le condizioni di povertà ed emarginazione scaturenti dalla carenza di opportunità occupazionali. Una ulteriore dimostrazione della sensibilità nei confronti delle fasce sensibili, attuata grazie alla partecipazione ai bandi e al recupero di fondi».

 

didascalie: nella foto da sinistra l’assessore Santina Baglivo e il sindaco Roberto Bruno