Ammessi a bando tre finanziamenti per il recupero degli immobili dell’Istituto autonomo

Pachino 5 Novembre 2015. «Sarà la rinascita urbanistica e sociale dei due quartieri popolari». Tre progetti per 4 milioni di euro. Questi i numeri che riguardano le opere di riqualificazione e ristrutturazione destinate ai quartieri popolari di via Mascagni e via Cappellini. «Sono felice – ha detto il sindaco, Roberto Bruno – di potere dare questa notizia. Sin da quando ci siamo insediati, nonostante le difficoltà, abbiamo avviato un lavoro di monitoraggio e di continui sopralluoghi nei quartieri popolari, assieme ai dirigenti ed ai tecnici dell’Istituto autonomo case popolari, per trovare soluzioni allo stato di degrado in cui versano gli alloggi. Le famiglie che abitano nelle palazzine di via Mascagni e via Cappellini da anni vivono in difficili condizioni e attendono risposte da chi amministra: questi tre bandi ci consentiranno di darle e garantire migliori e più adeguate condizioni di vivibilità e sicurezza. Un ringraziamento ai vertici dell’Istituto autonomo case popolari, che hanno dimostrato disponibilità e sensibilità alle nostre richieste». Nello specifico, i tre bandi riguardo un finanziamento di 1 milione 761 mila euro per via Cappellini e due finanziamenti, di 1 milione 795 mila euro e 676 mila euro destinati a via Mascagni. «E’ il risultato – ha detto Marco Cannarella, direttore generale dell’Iacp  – di un lavoro sinergico tra Iacp e Comune di Pachino, e da questa sinergia sono nati i tre progetti. Adesso aspettiamo che il ministero eroghi le risorse». I tre bandi, nonostante il decreto di ammissione a finanziamento sia dell’assessorato regionale delle Infrastrutture e della Mobilità, trovano copertura finanziaria per le annualità 2014/2017 dal Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti. «Esprimo soddisfazione per il corposo finanziamento – ha dichiarato l’assessore ai Lavori pubblici, Gianni Scala -, frutto del lavoro di questa amministrazione e dell’attenzione che abbiamo riservato ai quartieri disagiati. Le opere di riqualificazione segneranno una svolta per le famiglie di via Mascagni e via Cappellini». I primi interventi di riqualificazione e ristrutturazione partiranno nella primavera del nuovo anno.