Proviene dal Comune di Giarratana e dopo un periodo a scavalco ha sostituito Carmelo Innocente
Comunicato stampa n° 5/2018

Pachino 16 Gennaio 2018.
E’ Chiara Stella il nuovo segretario comunale titolare del Comune di Pachino. Ragusana, 35 anni, da agosto a novembre ha svolto a scavalco l’incarico, subentrando a Carmelo Innocente, che ha concluso a Pachino la propria carriera maturando i requisiti per il collocamento a riposo.
Chiara Stella proviene dal Comune di Giarratana, si è laureata in giurisprudenza all’università Cattolica del Sacro Cuore di Milano ed ha esercitato la professione di avvocato. Successivamente ha frequentato la Scuola di specializzazione per le professioni legali “Galati” dell’università di Catania e la Scuola superiore della Pubblica amministrazione locale di Roma ottenendo l’iscrizione all’albo dei segretari comunali e provinciali.
E’ stata consulente nei comuni di Monterosso Almo, Acicastello, Bronte e per il Distretto turistico “Antichi mestieri, Sapori e Tradizioni popolari di Sicilia” ed ha svolto l’incarico di segretario comunale anche nei comuni di Milo, Sant’Alfio, Moio d’Alcantara, Monterosso Almo, Agira, Chiaramonte Gulfi, Giarratana e Unione dei Comuni Ibleide.
Dal 5 gennaio, Chiara Stella è titolare al Comune di Pachino.
«Diamo il benvenuto – ha dichiarato il sindaco, Roberto Bruno – ad una giovane e motivata professionista che, sono certo, contribuirà a migliorare l’attività amministrativa e garantire il rispetto delle norme, della trasparenza e della legalità. Il nuovo segretario saprà sicuramente essere all’altezza del compito che con fiducia le abbiamo assegnato
Ringrazio il segretario uscente, Carmelo Innocente, per l’impegno profuso e il supporto professionale dato nel corso dei due lunghi periodi in cui è stato a capo della segreteria generale del Comune di Pachino, divenendo punto di riferimento per tutti i funzionari e per gli amministratori. Il segretario Innocente, professionista dalle riconosciute competenze giuridiche e amministrative e profondo conoscitore della Pubblica amministrazione, è stato per me un prezioso ed insostituibile collaboratore ed ha supportato con grande attenzione l’azione amministrativa, sempre pronto a risolvere ogni questione con preparazione, buon senso e nell’assoluto rispetto della legalità, in un periodo complesso e delicato per l’ente municipale».