I lavori, a cura della Soprintendenza ai Beni culturali, costeranno 460 mila euro e dureranno 6 mesi

Comunicato stampa n° 172/2018

Pachino 12 dicembre 2018.

«La chiesetta di San Francesco di Paola di Marzamemi sarà presto restituita alla città e alla pubblica fruizione». A comunicarlo è il sindaco Roberto Bruno, che annuncia l’avvio del bando di gara da parte della Soprintendenza per i Beni culturali e ambientali di Siracusa dei lavori di restauro della chiesa di piazza Regina Margherita.

«Ringraziamo la Soprintendenza – ha dichiarato il sindaco – e l’assessorato regionale dei Beni culturali per l’interesse mostrato nei confronti del simbolo di Marzamemi, che sarà recuperato e diventerà un piccolo museo dei reperti di archeologia subacquea». 

L’intervento costerà 460 mila euro (del Fondo sviluppo e coesione 2014-2020 – Patto per la Sicilia), durerà 6 mesi e prevede il restauro della struttura, la ricostruzione del tetto, la pavimentazione, il consolidamento e l’integrazione degli intonaci interni ed esterni. Ed anche il ripristino delle decorazioni interne e il restauro del prospetto principale.

 

 

Didascalia: Foto01 la chiesetta di San Francesco di Paola durante l’edizione 2018 del Festival internazionale del Cinema di Frontiera

Foto02 la chiesetta di San Francesco di Paola durante le riprese di uno spot di una nota casa automobilistica