Il sindaco Roberto Bruno ha rappresentato il sudest alla Borsa globale dei turismi a Terrasini

Comunicato stampa n° 52/2018

Pachino 9 aprile 2018.

Un turismo basato sui pilastri delle eccellenze enogastronomiche, la natura e la cultura del Mediterraneo. Il sindaco di Pachino, Roberto Bruno, ha parlato dell’esperienza del sudest siciliano, che vede un turismo in forte crescita grazie alle sue meraviglie, nell’ambito della XX edizione di Travel Expo la borsa del turismo made in Sicily, svoltasi dal 6 al 8 aprile a Terrasini a cui hanno preso parte più di cinquanta espositori, tra tour operator, agenzie viaggi, compagnie aeree. Venerdì scorso 6 aprile il primo cittadino pachinese ha partecipato all’iniziativa relazionando nell’area dedicata al Turismo azzurro sul tema “Le terre dei due mari: viaggio nella Sicilia della natura, della pesca turistica, della cultura, della terra e del mare”.

«Il seafood – ha spiegato Roberto Bruno – e il cibo in generale è riuscito a dare al nostro territorio quella marcia in più per uscire dall’ombra e candidarsi a meta prediletta del turismo internazionale. Avevamo già dalla nostra la storia e la cultura e gli incantevoli territori, adesso l’eccellenza enogastronomica e la promozione di essa e dei nostri luoghi sono riusciti a fare la differenza rispetto al passato. Stiamo vivendo un momento felice per il turismo, con Marzamemi e Noto punte di diamante, e sono certo che questo è solo un punto di partenza. Adesso il turismo c’è, dobbiamo lavorare per strutturarlo e spalmarlo nell’arco dell’intero anno: abbiamo tutte le potenzialità per farlo e abbiamo positivamente iniziato a destagionalizzare i flussi turistici con presenze registrate da aprile a ottobre».