Presto cominceranno le operazioni di riparazione. Casa dell’acqua di via Taranto funzionante

 

Pachino 23 Gennaio 2017.

«L’acqua delle condotte idriche non potrà essere utilizzata per scopi alimentari». Ad annunciarlo è stato il sindaco, Roberto Bruno, che ha firmato un’ordinanza, in vigore da oggi,  di divieto di utilizzo dell’acqua in via precauzionale, per scopi alimentari, se non previa bollitura.

«Le intense precipitazioni abbattutesi nella giornata di ieri nei territori di Noto e Pachino – ha spiegato il sindaco – hanno arrecato danni alla rete di distribuzione idrica, sia quella proveniente da Noto che da Rosolini. A seguito di ciò è stata rilevata la presenza di sedimenti nell’acqua e, per tale motivo, a titolo precauzionale e provvisorio, si fa divieto dell’utilizzo dell’acqua a uso potabile nonché per il lavaggio di frutta e verdura, la preparazione di pasti ed ogni altro uso a questo assimilabile».

«I tecnici – ha assicurato l’assessore ai Servizi idrici, Andrea Nicastro -, sono già intervenuti e l’entità del danno è ancora in fase di valutazione. Da ciò dipenderà la stima dei tempi di riparazione che ci auguriamo possano essere celeri. Nonostante l’ordinanza e i relativi divieti, si avvisano i cittadini che la casa dell’acqua di via Taranto è regolarmente in funzione e garantisce la normale erogazione».