La cerimonia di giuramento si è svolta ieri pomeriggio al palazzo municipale di via XXV Luglio

Pachino 3 Febbraio 2017.

Dario Shentudhi ha 18 anni, è nato a Modica, di origine albanese, e vive a Pachino da sempre. Karim Bouguerra ha 32 anni, nato in Tunisia, da 11 anni in Italia, da 10 è residente a Pachino e sposato con una ragazza siciliana. Da oggi sono cittadini italiani. Ieri pomeriggio al palazzo municipale di via XXV Luglio il sindaco, Roberto Bruno, ha officiato la cerimonia di concessione delle due cittadinanze italiane ai due giovani che hanno prestato giuramento di fedeltà alla Repubblica italiana e di osservanza della Costituzione e delle leggi dello Stato.

Dario Shentudhi si è presentato con la mamma e Karim Bouguerra con moglie e figlia a seguito: dopo la cerimonia il sindaco si è complimentato con i due ragazzi, accogliendoli ufficialmente come nuovi cittadini italiani.

«Da oggi – ha detto il primo cittadino – daremo vita ad una nuova tradizione, quella di donare a coloro che prestano giuramento per l’acquisizione della cittadinanza italiana, una copia della nostra Costituzione, affinché possano conoscerla e seguirla, augurandomi che possano sentirsi pienamente cittadini italiani facenti parte della nostra comunità civile».