iblei

Pachino 6 Ottobre 2016.

Sarà il sindaco di Pachino, Roberto Bruno, a guidare il comitato strategico e di rappresentanza del Distretto turistico degli Iblei. Bruno è stato eletto oggi durante la riunione del comitato a cui hanno partecipato i rappresentanti della provincia di Ragusa, il capo di gabinetto Gianni Molè e il dirigente Pina Distefano, Rossella Micieli, vicesindaco di Portopalo, Paolo Buscema, sindaco di Monterosso, Alessandro Cascone, assessore di Chiaramonte, Giuseppe Corallo, assessore di Ispica, Antonietta Ansaldi, assessore di Giarratana, Franca Iurato, sindaco di Santacroce, Giorgia Giallongo, assessore di Rosolini, il direttore del Distretto, Ezio Palazzolo, ed in più erano rappresentati Pozzallo e Comiso.

Dopo la relazione del presidente c’è stato il momento di rinnovo delle cariche elettive e Roberto Bruno è stato votato all’unanimità. Vicepresidente del comitato sarà il sindaco di Chiaramonte Gulfi, Vito Fornaro.

«Siamo giunti – ha dichiarato Roberto Bruno – ad un momento di svolta importante per i nostri territori, che necessitano maggiore integrazione per la gestione dei servizi e per lo sviluppo economico e turistico. Gli enti locali devono fare uno sforzo maggiore per coordinare la governance della proposta politica, sia a livello locale che nei rapporti con la Regione e il Governo nazionale».

I primi interventi del nuovo presidente saranno puntare ad omogeneizzare l’offerta dei comuni per essere competitivi e interloquire coi comuni di Ragusa e Modica «due importanti centri – ha continuato il sindaco – per questo si deve fare uno sforzo per farli tornare a questo tavolo. Ritengo, comunque, che la sfida vada affrontata su tre direttive:

ambiente e paesaggio, tratto caratteristico di questa area, storia, archeologia, arte e cultura e il food. Tre elementi che ci contraddistinguono in tutto il mondo».