La Regione Sicilia, con i fondi del Patto per il Sud, ha approvato il progetto e concesso il finanziamento di oltre 900 mila euro per la realizzazione dei lavori di ristrutturazione degli immobili comunali di via Nino Bixio (adiacenti l’attuale Palazzo municipale).

“Finalmente – ha dichiarato il sindaco Roberto Bruno – si procederà a riqualificare urbanisticamente un’area che in pieno centro storico era stata abbandonata e versava da anni in condizioni di degrado”. 

I nuovi locali, una volta ultimati i lavori, saranno destinati agli uffici comunali e sgraveremo così definitivamente il Comune del pagamento degli affitti ancora in essere.