Le attività sono state organizzate dall’Ispettorato dell’Agricoltura assieme al Comune

Comunicato stampa n° 11/2018

 

Pachino 2 febbraio 2018.

Partirà lunedì 5 febbraio il primo corso di formazione per il rilascio del certificato di abilitazione all’acquisto e all’utilizzo dei prodotti fitosanitari nell’ambito del comparto ortofrutticolo.

«Alla luce – ha dichiarato il sindaco, Roberto Bruno – del numero di operatori coinvolti nel 2017 (più di 200 corsisti in tre edizioni), siamo riusciti nell’intento di dare un servizio, in collaborazione con l’Ispettorato provinciale e l’assessorato regionale all’Agricoltura, di fondamentale importanza per chi lavora nel comparto agricolo. Così abbiamo deciso di riproporre i corsi. Continuiamo a prestare sostegno e massima attenzione al settore agricolo, nell’ambito delle competenze e delle responsabilità che un ente municipale può avere».

Quattro le giornate previste per i corsi, che si svolgeranno all’ex palmento Di Rudinì a Marzamemi: lunedì 5 febbraio, martedì 6 febbraio, lunedì 12 febbraio e martedì 13 febbraio, dalle 9 alle 14.

Le attività, a cui prenderanno parte 50 operatori del settore, sono state programmate dall’Ispettorato dell’Agricoltura di Siracusa in collaborazione con il Comune di Pachino. Coordinatore didattico e responsabile del percorso formativo è Giuseppe Taglia, responsabile dei corsi è Giancarlo Caia, mentre per il Comune il consigliere comunale Sebastiano Spataro, presidente della commissione consiliare “Agricoltura”.

«Come lo scorso anno – ha dichiarato il consigliere comunale Sebastiano Spataro – i corsisti verranno formati e informati sui rischi associati all’impiego di prodotti fitosanitari illegali e sui metodi della loro identificazione, sulle avversità delle piante coltivate e sui metodi e le strategie di difesa fitosanitaria sostenibile. Alla fine del corso, otterranno le certificazioni che, oltretutto, sono obbligatorie per i produttori».