Gli eventi, previsti a Pachino e Marzamemi,si concluderanno il 9 settembre in piazza Vittorio Emanuele

Pachino 7 Agosto 2017.

La maratonina di Marzamemi e la festa del pomodoro di Pachino Igp hanno aperto i festeggiamenti del programma estivo di eventi, a cura dell’amministrazione comunale.

La maratonina, organizzata dalla Pro Loco, si è svolta domenica pomeriggio tra le vie del borgo marinaro, mentre la sera in piazza Regina Margherita si è conclusa la tredicesima edizione della festa organizzata dal consorzio di tutela del pomodoro di Pachino Igp.

Nel cartellone sono previsti eventi culturali, teatrali, musicali, spettacoli di ballo e momenti dedicati alla celebrazione della patrona di Pachino, l’Assunta e del patrono di Marzamemi, San Francesco di Paola.

Per l’Assunta, il 15 agosto, è prevista la solenne messa in piazza Vittorio Emanuele, seguita dalla processione del simulacro e da uno spettacolo di cabaret e musicale, mentre per la festa dedicata al protettore dei pescatori, che quest’anno cadrà di lunedì 21 agosto, sono previsti, come da tradizione, i folcloristici giochi del mare: la cuccagna e la “cursa re varchi”, a cura della Pro Loco.

«Un programma – ha dichiarato il sindaco, Roberto Bruno – che nonostante le ristrettezze economiche con cui è stato stilato persegue il duplice obiettivo di far rivivere il centro storico pachinese, attraverso l’organizzazione di eventi e spettacoli, ed e l’altro è il tentativo di decongestionare Marzamemi dall’enorme flusso turistico. Come ogni anno, abbiamo garantito massima attenzione alle celebrazioni religiose, l’Assunta e San Francesco di Paola, due momenti in cui la nostra comunità si unisce in nome della fede e della tradizione».

Il cartellone si chiuderà il 9 settembre con lo spettacolo teatrale “Miseria e nobiltà”, previsto alle 21 in piazza Vittorio Emanuele, a cura della compagnia teatrale “Sussurri e grida”.

 

I dettagli degli appuntamenti sono consultabili nel programma allegato.