L’ex Provincia di Siracusa ha disposto la chiusura del tratto di strada per lesioni alla struttura

Pachino 13 Marzo 2017.

«La Marzamemi – Portopalo è una arteria importante per la viabilità della zona sud e per il turismo: bisogna subito intervenire e riaprirla». A dichiararlo è stato il sindaco, Roberto Bruno, a seguito della comunicazione del Libero consorzio di Siracusa riguardo alla chiusura del tratto di strada della provinciale 84 che collega i due borghi marinari. Su segnalazione del personale dell’ufficio locale marittimo di Portopalo, il Libero consorzio ha disposto la chiusura del ponte all’altezza della grotta di Calafarina poiché a seguito dei sopralluoghi effettuati dai tecnici è stato rilevato un diffuso stato di corrosione delle armature e gravi lesioni e distacco di calcestruzzo. Oltretutto, a febbraio il maltempo ha divelto un tratto del guardrail aumentando i rischi per la viabilità.

«Certamente – ha detto il sindaco Bruno – è giusto prevenire per evitare disastri, dunque non è messa in discussione la scelta fatta per garantire massima sicurezza agli automobilisti e ai tanti sportivi che percorrono la splendida via costiera facendo jogging o con le bici. Ma bisogna intervenire immediatamente e prevedere la riqualificazione del ponte, perché la chiusura della Marzamemi – Portopalo arrecherà disagi al flusso turistico che si abbatterà massiccio nei due borghi e un danno alle attività commerciali. Abbiamo già chiesto un incontro al commissario straordinario del Libero Consorzio, Giovanni Arnone, per capire i tempi e i modi di intervento per la riapertura della strada provinciale».