AVVISO PUBBLICO

 

OGGETTO:PROGETTI ASSISTENZIALI PERSONALIZZATI PER PERSONE IN CONDIZIONE DI DISABILITÀ GRAVISSIMA – PRESENTAZIONE ISTANZE.

 

SI RENDE NOTO

 

Che con Decreto dell’Assessore Regionale alla Famiglia,alle Politiche Socialied al Lavoro, N° 92 del 23/01/2015, si è data attuazione alla deliberazione di Giunta Regionale N° 386 del 22.12.2014, con la quale è stato approvato il programma attuativo concernente gli interventi afferenti le risorse finanziarie del F.N.A. 2014, che ha riservato una quota in favore delle persone in condizione di disabilità gravissima che necessitano a domicilio di un’assistenza continuativa e monitoraggio di carattere socio-sanitario nelle 24 ore.;

 

PER DISABILI GRAVISSIMI SI INTENDONO:

  • I soggetti in condizione di dipendenza vitale che necessitano a domicilio di un’assistenza continuativa e monitoraggio di carattere socio-sanitario nelle 24 ore, per bisogni complessi derivanti dalle gravi condizioni psico-fisiche, con compromissione delle funzioni respiratorie, nutrizionali, dello stato di coscienza, privi di autonomia motoria e/o comunque bisognosi di assistenza vigile da parte di terza persona per garantire l’integrità psico-fisica.

 

TIPOLOGIE DI PATOLOGIE:

  1. paziente con malattia cronica, irreversibile, totalmente dipendente, obbligato a letto e/o in carrozzina;
  2. paziente con demenza terminale che richieda assistenza totale perché totalmente incapace di comunicare, allettato e/o in carrozzina nonché incontinente;
  3. Paziente in stato vegetativo o coma o “ locked- in siyndrome”;
  4. Paziente affetto da malattia neuro-muscolare e dipendenza ventilatoria per almeno 8 ore su 24;
  5. Pazienti con necessità di ventilazione meccanica, invasiva;
  6. Pazienti affetti da malattia organica cronica, irreversibile, associata a disturbi del comportamento tali da mettere a rischio la propria o l’altrui incolumità vitale.

 

INTERVENTI E SPESE AMMISSIBILI

Gli interventi previsti sono esclusivamente di assistenza domiciliare diretta e indirettaa cui si addiverràattraverso l’elaborazione di progetti assistenziali personalizzati della durata di un anno.

Sono da ritenersi ammissibili le sole spese inerentiil personale di assistenzae strettamente legate alle funzioni assistenziali svolte nell’ambito del progetto.

 

PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE

Possono presentare istanza, a partire dal 4 giugno 2015, i familiari dei disabili gravissimi ( affetti dalle patologie sopra definiti ) residenti nel territorio del Distretto D46.

 

L’istanza dovrà essere presentata in duplice copia su modulo predisposto e dovrà pervenire al protocollo generale del proprio comune di residenza, entro e non oltre il 23 giugno 2015, corredata dalla documentazione attestante la disabilità gravissima.

Tutte le richieste pervenute, così come previsto dalle Linee guida Regionali,saranno valutate dalla Unità di Valutazione Multidimensionali (sociosanitarie)che provvederanno alla elaborazione del progetto assistenziale personalizzato.

L’erogazione deicontributi è condizionata all’approvazione dei progetti e al relativo finanziamento da parte della Regione.

 

 

 

A CHI RIVOLGERSI

I moduli per la presentazione dell’istanza relativa al progetto assistenziale personalizzato possono essere ritirati presso il proprio Comune di residenza e/o scaricati dal sito del proprio Comune di residenza:

Comune di Noto: Centro PDA (Persone Diversamente Abili) Via Vespucci, 30 – tel. 0931 576001 – (Dott. C. Greco)

Comune di Avola : Ufficio Servizi Sociali – Via Mazzini – tel.0931 583152- (Sig.ra A. Gambuzza)

Comune di Pachino : Ufficio Servizi Sociali – Segretariato Sociale – Via P. Nenni, 14 – tel. 0931 803512 (Sig.ra M.F. Mauceri)

Comune di Portopalo di C.P.: Ufficio Servizi Sociali – Via Tasca, 59 – tel. 0931 848037 (Dott. R. Sultana)

Comune di Rosolini: Ufficio Servizi Sociali – Nuova Sede Via Tobruk – tel 0931 500680/500685 – (Dott.ssa S.Aprile)

 

 

 

   IlCoordinatore del Gruppo Piano                                     Il Presidente del Comitato dei Sindaci                                                                        

DOTT. S. GUIDO SERRAVALLEDOTT. CORRADO BONFANTI