scarica comunicato 

Catania 14/12/2015
Si è concluso lo scorso sabato 12 dicembre presso i locali del Palmento Rudinì di Pachino,
il progetto di ricerca DIVERSO, DIVERsificazione delle attività di pesca e SOstenibilità
delle zone costiere della Sicilia Orientale, finanziato dal Dipartimento della pesca
mediterranea della Regione Siciliana. Responsabile scientifico del progetto è la prof.ssa
Giuseppina Carrà, Dipartimento di Agricoltura, Alimentazione e Ambiente (Di3A)
dell’Università degli Studi di Catania.
Il Forum ha rappresentato la tappa conclusiva di un progetto di ricerca orientato all’azione
e basato su un approccio partecipativo. Il progetto, pertanto, ha condotto indagini di
campo volte a conoscere le condizioni per sviluppare e valorizzare le attività connesse alla
pesca artigianale della Sicilia orientale e ha creato molteplici occasioni di incontro e di
confronto per connettere i diversi attori pubblici e privati interessati allo sviluppo del
territorio e delle attività complementari collegate alla pesca artigianale. Durante il Forum
sono stati presentati i risultati raggiunti dal progetto e le proposte individuate insieme ai
partecipanti che hanno contribuito al processo di costruzione delle strategie di sviluppo.
Alla fine dell’incontro è stato firmato un protocollo d’intesa tra le organizzazioni che hanno
preso parte al Forum, volto a creare collaborazioni e sinergie per sostenere la
diversificazione delle attività di pesca artigianale.
I materiali del Forum e del progetto DIVERSO sono disponibili sul sito
www.pescadiverso.com
Per agevolare la partecipazione è stato predisposto un bus navetta che è partito alle 7.30
da Riposto effettuando delle fermate nelle principali marinerie della costa ionica siciliana.
Anche lo schema del protocollo d’intesa è disponibile on line. Per maggiori informazioni o
per siglarlo siete pregati di contattare info@pescadiverso.com