Oggi alle 16 nell’aula consiliare del comune di Portopalo sarà presentato il programma di promozione turistica Mythos, realizzato dal Centro Studi Ibleo (Capofila), in ATS con Nova Demetra (partner), nell’ambito della linea intervento II.2.1 del Poin Attrattori Culturali e Turismo, per il MIBACT. Il programma interviene sui territori dei seguenti Comuni appartenenti al Polo della Sicilia Greca: Avola, Buccheri, Buscemi, Cassaro, Comiso, Ferla, Ispica, Modica, Monterosso Almo, Noto, Pachino, Palazzolo Acreide, Portopalo di Capo Passero, Pozzallo, Ragusa, Rosolini, Scicli, Siracusa, Sortino. Molti di questi Comuni, come hai modo di notare, ricadono in un territorio più ampio rispetto alla nostra precedente iniziative, e pertanto all’interno di Mythos è possibile aggregare e valorizzare anche operatori di altri comuni del Siracusano.

Gli incontri non hanno carattere seminariale o convegnistico, ma sono estremamente operativi e si sviluppano in contesto di confronto partecipato dove vengono fornite informazioni sulle opportunità offerte dal programma, rispetto alle quali poi, ciascun operatore è libero di compiere la scelta di aggregarsi, o meno.

Un primo carattere distintivo di questo programma sta nella identificazione, già effettuata, di un TO a cui è stata concessa la licenza di vendita dei pacchetti e dei servizi Mythos. Infatti, mentre l’ATS rappresenta il soggetto deputato alla promozione territoriale turistica, attraverso la formula Mythos, il compito della Commercializzazione è stato affidato, in via non esclusiva, ad un Tour Operator.

​Questo Tour Operator è stato identificato sulla base dell’impegno, formalizzato dal medesimo con apposita convenzione, di conseguire un numero minimo di pax/anno pari a 25.000 unità.

Sulla base della predetta convenzione, ed in accordo con il TO, si sono definiti una serie di tipologie di pacchetti e servizi turistici che enfatizzano le peculiarità territoriali, con particolare riferimento per i prodotti e le eccellenze eno-gastronomiche. A titolo esemplificativo ogni pacchetto prevede, a prescindere dalla durata del soggiorno e dalla categoria di servizio alberghiero/residenziale, almeno due degustazioni di prodotti tipici direttamente nei luoghi di produzione. Tutti i servizi vengono inseriti pertanto nella piattaforma e possono essere visionati, prenotati ed acquistati solo online, con massima garanzia di trasparenza sia verso i consumatori che verso gli operatori aderenti.

Per effetto dei precedenti programmi è già disponibile una base significativa di operatori già convenzionati per le varie tipologie di servizio. Questa base, per effetto della maggiore dimensione territoriale di Mythos, può essere estesa ai predetti territori dei comuni del Polo della Sicilia Greca. Ogni operatore della filiera o dell’indotto turistico può associarsi all’offerta Mythos gratuitamente e sulla base delle proprie disponibilità. Ci si convenziona con il tour operator e con il CSI (che interviene in qualità di garante dei rapporti), si stabiliscono le specifiche dei servizi da inserire in piattaforma, i prezzi, le modalità di prenotazione/acquisto e pagamento e tutti gli aspetti connessi all’operatività. Il sistema è concepito per dare la massima libertà e autonomia agli operatori, nei confronti dei quali si configura come un valore aggiunto.