Pubblicato l’avviso per l’assegnazione contributi a micro e piccole imprese. Scadrà il 6 febbraio 2017

Scarica

Bando Start up

Allegato 1 Allegato 2 Allegato 3 Allegato 4

Pachino 13 Dicembre 2016.

Un contributo a fondo perduto di 20 mila euro per finanziare micro e piccole imprese, destinato a progetti di valorizzazione del patrimonio culturale, ambientale, il turismo, il commercio e l’agricoltura e l’artigianato.

«Un contributo – ha dichiarato il sindaco, Roberto Bruno – che rappresenta una modalità di sostegno pubblico alle nuove imprese, specie se realizzate da soggetti under 35 e svantaggiati, in ambiti di particolare interesse. Daremo un piccolo ma importante sostegno per l’avvio di start up su precise e innovative idee progettuali, per contribuire all’avvio di nuove imprese e alleviarne i costi iniziali. Una iniziativa prevista dallo statuto comunale, per promuovere nuove iniziative imprenditoriali nel territorio, e in attuazione del mio programma elettorale».

I destinatari di contributi e agevolazioni le micro e piccole imprese non costituite alla data di pubblicazione dell’avviso nei settori agricoltura, artigianato, commercio, industria, turismo e servizi, e possono presentare progetti e concorrere tutti i soggetti disoccupati e under 40 residenti nel comune di Pachino.

«Una commissione – ha spiegato l’assessore alle Attività produttive, Gianni Scala – selezionerà i migliori progetti considerati nelle condizioni di consentire la crescita dell’economia e lo sviluppo di nuova occupazione, favorendo l’attività, specie turistico – culturale, del contesto territoriale, la valorizzazione e la salvaguardia del patrimonio storico paesaggistico e ambientale e la valorizzazione del commercio, attraverso la creazione di nuove micro e piccole imprese che dovranno svolgere attività per almeno 3 anni».

Le istanze potranno essere presentate entro le ore 13 del 6 febbraio 2017 al protocollo generale in via XXV Luglio o tramite pec all’indirizzo: ufficiocommerciopachino@pec.it.